Medz Yeghern

by Paolo Cossi

Book review

Medz Yeghern, il Grande Male è l'espressione con la quale gli armeni nel mondo designano iggi l'epoca dei massacri e delle deportazioni subiti dal loro popolo tra il 1914 e il 1916 da parte dell'Impero Ottomano. In questo volume, Paolo Cossi li descrive attraverso tre differenti spunti storici: la figura di Armin T. Wegner, il soldato tedesco che, a rischio della vita e contravvenendo agli ordini ricevuti, con i suoi reportage fotografici rivelò al mondo lo sterminio e le sevizie dei quali gli armeni erano stati vittime; il tentativo di resistenza armena passato alla storia come «i quaranta giorni del Mussa Dagh»; il processo al sopravvissuto armeno Soghomon Tehlirian che, nel 1921, assassinò per vendetta a Berlino, Mehemet Talât pascià, ministro dell'interno dell'Impero Ottomano dal 1913 al 1917, poi Gran Visir (1917- 1918), considerato tra i principali responsabili del genocidio e della deportazione degli armeni. I disegni e la narrazione cruda e asciutta rievocano tutto l'orrore di un martirio che destinò gli armeni a vittime «di tutte le morti possibili».

Title
ISBN9788875020903
Author
PublisherHazard
GanreSequential Art
Pages count141
File size5.1 Mb
eBook formatPaperback, (torrent)En
Book rating3.9 (20 votes)

Read also